Auto a km 0: quando conviene acquistarla?

Home Info Novità Auto a km 0: quando conviene acquistarla?

Auto a km 0: quando conviene acquistarla?

Auto a km 0: quando conviene acquistarla?

Stai valutando di cambiare la tua auto? Hai mai pensato di acquistare un’auto a km 0?

La scelta solitamente è tra un’automobile nuova, usata o un'auto a km 0. In quest’ultimo caso si tratta di un veicolo già immatricolato dallo stesso concessionario, che ha percorso zero o pochissimi chilometri, a differenza delle auto aziendali che fanno parte del parco auto di un’azienda, appunto, o che magari sono state usate dai proprietari o dai dipendenti di una concessionaria e hanno in media da uno a tre anni, con un chilometraggio variabile a seconda dell’uso che ne è stato fatto.
L’auto a km 0, in pratica, è una via di mezzo tra l’automobile nuova e l’auto “di seconda mano”. Sono quelle che si vedono esposte nei saloni delle concessionarie o nelle fiere di settore, quindi non sono usate e hanno pochi chilometri (massimo un centinaio, superati i quali sono considerate auto usate).

Quali sono i vantaggi?

Svariati e interessanti sono i vantaggi da prendere in considerazione per un'auto km 0:

• Per prima cosa le auto a km 0 sono in “pronta consegna”, quindi subito disponibili e guidabili nel giro di qualche giorno, una settimana al massimo, terminate le pratiche burocratiche.
• Con l’auto km 0 c’è un risparmio mediamente del 20-25% rispetto al prezzo di listino. Un risparmio economico interessante, per un’auto ben accessoriata e subito disponibile.
• Il più delle volte sono auto “full optional”, perché esposte in salone, quindi dotate di tutti gli accessori possibili per “ingolosire” i potenziali acquirenti.
Certo, bisogna “accontentarsi” di quello che è disponibile presso il concessionario, il che vuol dire non scegliere né il modello né il colore e tantomeno gli optional.
• Solitamente, il bollo è già pagato dal concessionario e la garanzia dell’auto km 0 in via ufficiale è di un anno, ma, acquistando un veicolo immatricolato entro i sei mesi, viene estesa a due anni dall’immatricolazione.

In definitiva, la convenienza di un’auto km 0 si concentra nel prezzo d’acquisto più basso rispetto a un’automobile nuova, ma occorre fare attenzione alla carrozzeria, che sia stata ben tenuta durante l’esposizione, considerato che l’auto è rimasta ferma a lungo, magari pure in uno spazio aperto.

 Qual è il periodo migliore per acquistare un’automobile?

Dicembre e gennaio sono mesi buoni. Rinviare all’inizio dell’anno nuovo la decisione d’acquisto potrebbe essere un’ottima mossa per l’immatricolazione, anche se comprare un’auto in autunno ha altri vantaggi. Molti costruttori iniziano già a settembre le pratiche per la chiusura dell’anno, quindi a novembre e dicembre può essere più conveniente acquistare, per approfittare degli sconti di fine anno, specialmente per le auto in pronta consegna. Sul finire dell’anno, infatti, in magazzino restano tanti veicoli che dovrebbero essere venduti, quindi i saloni hanno più probabilità di concedere sconti per evitare di trovarsi in deposito le auto l’anno successivo.

Se stai pensando che un’auto km 0 potrebbe fare al caso tuo, contattaci subito per scoprire quali occasioni abbiamo in salone per te.

Indietro